Percorso Occidentale

13 Oratorio di San Rocco (Crana)

L’oratorio di San Rocco si imposta con orientamento perpendicolare alla chiesa di San Giovanni evangelista. Ad esso si può accedere dall’interno della chiesa di San Giovanni (porta lungo la parete settentrionale) oppure dall’ingresso indipendente, che si presenta con portico antistante sorretto da colonne e portoncino ligneo affiancato da due finestre devozionali con grata.

 


L’Oratorio di San Rocco fu edificato nel 1534 come ex-voto della popolazione per lo scampato pericolo dalla peste del 1529-1530. Un documento scritto ricorda: “Olà – Viandante - sappi che tutti gli abitanti di questa cittadina profondamente memori dei benefici ricevuti correndo il quinto anno da quando infierì una terribile peste, questo tempietto eressero per voto e consacrarono al Dio Ottimo Massimo e a S. Rocco alle idi di agosto 1534. Battista da Legnano, abitante a Varese, dipinse questa opera”.

videoguida

 

 

Crana

Come arrivare:
  • in automobile statale della Valle Vigezzo, deviazione da Santa Maria Maggiore per Crana

  • in autobus linea Druogno-Santa Maria Maggiore-Valle Loana, direzione Toceno, fermata Crana

  • a piedi collegamenti sentieristici con Santa Maria Maggiore, Buttogno e Toceno

  • in bicicletta percorsi ciclabili delle frazioni di Santa Maria Maggiore e verso Toceno