Percorso Centrale

25 Oratorio della Sacra Famiglia (Blitz)

Il piccolo oratorio della Sacra Famiglia, raggiungibile solo a piedi in un percorso nel bosco tra annosi faggi, è una costruzione immersa nel verde dei prati del versante, sita a m. 1270. Si presenta con un portichetto retto da pilastri in facciata ed un insolita copertura dal profilo arrotondato con croce in pietra al culmine del tetto; il campanile si inserisce sul lato meridionale del tetto.

 


La celebrazione della Sacra Famiglia di Gesù, Giuseppe e Maria, pur essendo diffusa spontaneamente già nei secoli precedenti, fu istituita ufficialmente solo nel 1895 da papa Leone XIII per dare un esempio e un impulso all’istituzione della famiglia, cardine del vivere sociale e cristiano, prendendo a riferimento i tre personaggi che la componevano, figure eccezionali sì, ma con tutte le caratteristiche di ogni essere umano e con le problematiche di ogni famiglia.
La festa della Sacra Famiglia, cui è dedicato l’oratorio, ricorre per la chiesa il 27 dicembre. A Craveggia tuttavia si celebra una festa particolare presso questo luogo sacro in una domenica di agosto (mobile), in ricordo della consacrazione avvenuta il 29 di quel mese. Il sabato precedente si tiene una fiaccolata fino alla chiesa con S. Messa, la domenica la S. Messa con incanto delle offerte.

videoguida

 

 

Blitz

Come arrivare:
  • in automobile strada statale della Valle Vigezzo, deviazione per Craveggia

  • in autobus linea Druogno-Santa Maria Maggiore-Valle Loana, fermata Craveggia

  • a piedi collegamenti sentieristici con Toceno, Zornasco, Villette

  • in bicicletta percorso ciclabile Toceno-Craveggia